Instalacje grzewcze Book Archive > Italian > Download Abbaiare stanca by Daniel Pennac PDF

Download Abbaiare stanca by Daniel Pennac PDF

By Daniel Pennac

Show description

Read or Download Abbaiare stanca PDF

Similar italian books

Additional resources for Abbaiare stanca

Sample text

Il loro ghigno metteva in mostra i canini d’oro. Ogni tanto lanciavano una rapida occhiata agli spettatori (Mela e la Spepa, sedute sul cofano dell’auto, per il Muschioso; un’altra Mela e un’altra Spepa per l’altro automobilista). Ma finivano per dividersi senza essersi fatti niente. Ciascuno dei due si richiudeva in una casetta particolare dove Il Cane immaginava che alzassero orgogliosamente la zampa. Gli spettatori sembravano soddisfatti dello spettacolo. Poi, l’autostrada. L’immensità. L’automobile andava, andava...

Ma fu il Lanoso a spingerlo fuori con una sola musata. Allora Il Cane aveva abbandonato ogni resistenza. Piangeva dolcemente tra le braccia del sole rosso, di colpo trasformata in una tenera bimba che lo accarezzava senza stancarsi di ripetere: «È il MIO cane, è il MIO cane. È proprio MIO». Il Cane era troppo addolorato per afferrare che cosa ci fosse d’inquietante in quella frase. Piangeva e basta. E aveva la sensazione che avrebbe pianto così per tutta l’eternità, senza fermarsi mai. Ma è strana, la tristezza.

Si fermava spesso, questo treno. In certe stazioni si vuotava quasi completamente. Il Cane allora seguiva il grosso della folla, sempre composto da quelli che sembravano avere più fretta. Il Cane si aspettava di uscire in aperta campagna. Ma la folla non tornava mai in superficie. S’inoltrava in altri corridoi di ceramica, si ammassava su altri marciapiedi, saliva su altri treni e ne usciva di nuovo per percorrere altri chilometri di corridoi sotterranei. E Il Cane la seguiva, correndo sulle sue zampette tra innumerevoli paia di scarpe, sempre più frettolose, sempre più rumorose.

Download PDF sample

Rated 4.11 of 5 – based on 30 votes